Varese News

La Siberia e il presidente, un racconto con foto e reading

I ragazzi del FAI Giovani Seprio presentano il progetto artistico “Questo il presidente non lo sa”, a cura di Matteo Spertini, Giulia Provasoli e Luca Gambacorta

Generiche

Domenica 10 febbraio 2019 alle 17.30 i ragazzi del FAI giovani Seprio presenteranno il progetto artistico “Questo il presidente non lo sa” a cura di tre giovani talenti della zona: Matteo Spertini, Giulia Provasoli e Luca Gambacorta. L’evento si terrà all’interno della sala polifunzionale della biblioteca comunale di Somma Lombardo e si avvale della collaborazione e del contributo prezioso della Città di Somma Lombardo.

Una mostra fotografica e un reading di alcune pagine di diario sostenuto e riempito dalle musiche originali di Luca Gambacorta, che lui stesso definisce paesaggi sonori, e dalla voce dell’attrice Giulia Provasoli. Come sfondo, la Siberia di oggi, le persone che la vivono quotidianamente, i suoi bambini, i suoi paesaggi, visti attraverso gli occhi acuti e profondi di un giovane fotografo italiano, Matteo Spertini il quale, con questo progetto, nel 2016 ha vinto il Premio Riccardo Prina (sezione fotografia del Premio Piero Chiara).

L’invito è ad ascoltare ed osservare, da un punto di vista differente, testimonianze di un mondo in parte sconosciuto.
Appuntamento alla Sala Polivalente, nella biblioteca di via Marconi a Somma Lombardo.
Al termine della performance, inoltre, verrà servito un rinfresco al fine di allietare tutti i partecipanti.
L’ingresso è ad offerta libera fino ad esaurimento posti.

Generiche

Si consiglia la prenotazione all’indirizzo mail: seprio@faigiovani.fondoambiente.it specificando nome e cognome e numero di partecipanti oppure mandando un messaggio alla pagina Facebook del gruppo giovani: Fai Giovani – Seprio

Per ulteriori informazioni:
Facebook:: Fai Giovani – Seprio
Instagram: faigiovaniseprio
MAIL: seprio@faigiovani.fondoambiente.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore