Varese News

Quadri in viaggio a Bucarest. Guardando alla Brexit

Coordinatore della Lega Giovani e consigliere comunale a Brinzio, con Anci ha partecipato all’ottavo summit delle regioni e città europee. Da leghista cerca anche un confronto con gli euroscettici: "Europa lontana, grigia e burocratica"

Davide Quadri

“Una due giorni molto formativa, che mi ha dato occasione di conoscere molti giovani di diverse parti d’Italia e anche degli altri Paesi europei, con l’obiettivo finale di condividere le best practies sparse per l’Europa e anche tastare con mano il desiderio dei territori di una UE profondamente diversa da quella attuale”.

Così scrive Davide Quadri, coordinatore provinciale della Lega Giovani di Varese e Responsabile Esteri a livello federale del movimento giovanile, selezionato tra gli otto “giovani leader” under 40, provenienti dall’Italia, che hanno partecipato nel fine settimana appena passato a Bucarest all’ottavo summit delle regioni e città europee, sostenuto anche dall’Anci e che ha messo a confronto tanti amministratori diversi.

“Un evento che ha visto in tutto cento giovani amministratori provenienti da tutto il territorio dell’Unione Europea – spiega Quadri, che è anche Consigliere comunale a Brinzio – con l’obiettivo di pensare il futuro dell’Europa”. Da leghista, Quadri parla della necessità di andare verso “un’Europa autentica, fondata sulla realtà e sulle diversità dei Popoli che la compongono, lontana dall’attuale unione fredda e tecnocratica”.

In questo, uno dei punti di riferimento sono i sostenitori della Brexit: “Il tema della Brexit, del quale ho parlato anche direttamente con qualche Brexieeters e Conservatore inglese, deve essere un momento di riflessione per l’UE che, come ha ricordato il presidente rumeno Iohannis, è sentita lontana, grigia e burocratica. Un ringraziamento va ad Anci per aver dato a noi giovani amministratori questa opportunità” conclude Quadri.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore