Varese News

Terza edizione della rassegna “Sguardi sull’handicap”

Il Teatro delle Arti ospita la rassegna promossa da Iris Accoglienza sul tema della disabilità

Cinema teatro delle Arti Gallarate

La Cooperativa Sociale ONLUS Iris Accoglienza di Gallarate propone anche quest’anno la rassegna cinematografica “Sguardi sull’handicap”, giunta alla terza edizione.

Due appuntamenti al Cinema Teatro delle Arti di Gallarate in cui verranno proiettate due pellicole sul tema della disabilità a cui tutta la cittadinanza è invitata.

Le serate saranno introdotte e commentate dalla prof.ssa Cristina Boracchi e sono gratuite.

Lunedì 1 aprile 2019, ore 21.00 NON CI RESTA CHE VINCERE di Javier Fesser

Lunedì 8 aprile 2019, ore 21.00 QUANTO BASTA di Francesco Falaschi

«Questa rassegna, alla sua terza edizione, è stata ideata con lo scopo di promuovere una cultura di accoglienza e inclusione» spiega Pietro Zoia, presidente di Iris Accoglienza onlus. «Partendo dal presupposto che l’handicap non è altro che uno svantaggio sociale, crediamo sia possibile superarlo e andare oltre. Al centro delle nostre riflessioni c’è la Persona, con i suoi limiti, le sue potenzialità e risorse. Nel nostro Servizio, attivo sul territorio di Gallarate dal 1996, cerchiamo di favorire in generale lo sviluppo di buone relazioni tra tutti e di puntare sulle caratteristiche positive di ognuno, invece di sottolinearne gli aspetti negativi o problematici. Desideriamo favorire la partecipazione attiva, rendere ciascuno attore protagonista del proprio progetto, perché possa realizzarsi pienamente secondo le proprie aspirazioni, con i supporti necessari. Perché tutto ciò avvenga è indispensabile che le attività proposte abbiano uno sguardo aperto verso l’esterno e che, allo stesso tempo, il contesto sociale sappia essere un esempio educativamente e culturalmente utile che favorisca lo sviluppo di una sensibilità verso persone con disabilità e l’integrazione reciproca. Le pellicole proiettate all’interno della rassegna “Sguardi sull’handicap”, grazie al commento della professoressa Boracchi e al confronto in sala accompagneranno lo spettatore, questa è la nostra speranza, in un percorso di riflessione e approfondimento sui temi della disabilità e dell’integrazione sociale. Ringraziamo il Comune di Gallarate, nella persona dell’assessore alla cultura Isabella Peroni che ha patrocinato l’evento».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore