Il supermercato in bioedilizia

C’è chi lo fa per tutelare l’ambiente, chi per la salute propria e dei propri cari, chi per semplice tendenza e chi perché, dopo una prova, si è reso conto delle conseguenze positive: la ricerca di beni e prodotti biologici, sani, a basso impatto ambientale e non inquinanti influenza ormai trasversalmente tutte le età e tutti i settori

Novello case - il supermercato in bioedilizia

C’è chi lo fa per tutelare l’ambiente, chi per la salute propria e dei propri cari, chi per semplice tendenza e chi perché, dopo una prova, si è reso conto delle conseguenze positive: la ricerca di beni e prodotti biologici, sani, a basso impatto ambientale e non inquinanti influenza ormai trasversalmente tutte le età e tutti i settori. Dall’agricoltura all’architettura, dall’alimentazione alla cosmetica, “bio” è diventato negli ultimi anni un prefisso che influenza prepotentemente lo stile di vita di ognuno di noi, e che sempre di più continuerà a farlo.

Il bio nelle costruzioni

Non a caso la bio-edilizia è l’unico segmento in crescita nel panorama delle costruzioni, in controtendenza rispetto a tutto il settore dell’edilizia. Secondo il rapporto case in legno di Federlegno Arredo infatti, già il 7% delle nuove costruzioni in Italia è in legno, e non c’è da meravigliarsi se si pensa a tutti i vantaggi che comporta questo tipo di costruzioni.

Comfort abitativo, rispetto dell’ambiente, velocità di costruzione, risparmio energetico, sicurezza delle strutture ed antisismicità sono solo alcuni di questi: chi ha avuto l’occasione di entrare in un edificio in legno o di approfondire l’argomento lo sa, e non prende più in considerazione la tradizionale casa in mattoni.

… non solo case in legno

La versatilità del legno e la sua flessibilità rendono questa materia prima perfetta per essere declinata in molteplici contesti architettonici, ed anche per l’integrazione con strutture in muratura preesistenti, come accade per la costruzione di ampliamenti e sopraelevazioni.

La tecnica a telaio di legno, grazie all’efficienza energetica e per l’ottimo rapporto qualità prezzo,

viene abitualmente utilizzata non solo per abitazioni private ma anche (e soprattutto) per capannoni industriali ed edifici commerciali.

Quando il supermercato è naturale dentro e fuori…

Un ottimo esempio che mostra la crescente attenzione per l’ambiente e per il bio è rappresentato da una delle ultime realizzazioni di Novellocase srl, azienda varesina che costruisce strutture in bioedilizia su misura. Si tratta di un edificio in legno a Verbania destinato ad ospitare il nuovo supermercato di Naturasì, nota catena di prodotti biologici e biodinamici.

Il progetto in bioarchitettura è stato redatto dall’architetto Maurizio Forella, su commissione della società Immobiliare Natura s.a.s. e prevede la riqualificazione di un edificio esistente in muratura e la costruzione di un ampliamento in legno. Il risultato è uno spazio di 315 mq in parte dedicato al supermercato Naturasì e parte a bistrot, con una zona completamente vetrata ed una terrazza per lo spazio estivo esterno del bistrot.

Un edificio dalla filosofia green, ottimo esempio di collaborazione tra aziende a cui stanno a cuore il benessere, lo stile di vita sano, i prodotti biologici e l’ambiente.

Il nuovo edificio in bioedilizia, inaugurato lo scorso sabato 13 aprile, si trova a Verbania all’angolo di via Rhodiatoce e Viale delle Rimembranze.

di
Pubblicato il 12 Aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore