Varese News

Lavori pubblici, “quali sono gli atti che entrarono nell’inchiesta Rivolta?”

Il Centrodestra per Lonate ha presentato una interrogazione che prende spunto da una frase della capogruppo di maggioranza Tania Manfredelli, che ha richiamato i guai dell'ex amministrazione Rivolta

Consiglio comunale Lonate Pozzolo 2018

Per quali opere pubbliche il Comune di Lonate Pozzolo è stato coinvolto nell’inchiesta che ha poi portato al patteggiamento dell’ex sindaco di centrodestra Danilo Rivolta e alla condanna del fratello Fulvio? Lo chiede il Centrodestra per Lonate, principale forza di opposizione a Lonate.

La domanda è, almeno in parte, provocatoria. Perché parte da una dichiarazione della consigliera di maggioranza Tania Manfredelli, che richiama «interessi dietro ai lavori pubblici» ai tempi dell’amministrazione Rivolta. La frase “incriminata” della capogruppo di maggioranza risale al 9 febbraio, citata dal quotidiano La Prealpina: «È appurato dalla procura che c’erano interessi dietro ai lavori pubblici».

Per questo il centrodestra chiede conto all’amministrazione con una interrogazione in cui chiede “se l’Assessorato ai lavori pubblici è a conoscenza degli atti o degli interventi a cui si riferisce la capogruppo Manfredelli”, se lo siano gli uffici comunali, se ci siano ancora “atti o fascicoli” sotto sequestro, che riguardino proprio il piano dei lavori pubblici.

L’ultima richiesta invece riguarda il piano della prevenzione, per così dire: “Rispetto agli interventi oggetto d’interesse illecito quali iniziative l’Amministrazione comunale ha messo o intende mettere in atto a propria tutela”.

Oltre all’interrogazione sulle vicende giudiziarie dell’era-Rivolta, il Centrodestra ha presentato anche un’altra richiesta di chiarimenti, sui dipendenti comunali  “che, per motivi personali o professionali, decidono di lasciare” il Comune di Lonate Pozzolo.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 05 Aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore