Varese News

Immobili e terreni in vendita, così il Comune vuole finanziare nuove opere

Il bando di gara per la presentazione delle offerte scade il 16 settembre. L'amministrazione mette a disposizione dei privati tre terreni e un immobile

giorgio mariani assessore urbanistica

Il Comune di Busto Arsizio vende terreni e fabbricati per finanziare le opere pubbliche. Scade in questi giorni il bando di gara per l’acquisto di due terreni agricoli in zona Gerbone (a Olgiate Olona),un immobile in via San Carlo e un terreno edificabile in via delle Capinere, mediante sistema del massimo rialzo con offerte segrete, se pervenute entro il termine di scadenza del presente bando e validate dall’apposita Commissione di Gara, confrontate sul prezzo stabilito a base d’asta e corrispondente al valore di stima degli immobili.

Il nuovo assessore all’Urbanistica Giorgio Mariani rilancia l’opportunità ai privati che possono approfittare di questa opportunità: «Mancano pochi giorni. Con i soldi che potremmo ricavare verrebbero finanziate nuove opere pubbliche».

La vendita dei suddetti immobili avviene a corpo e non a misura, nello stato di fatto e di diritto in cui i beni oggi si trovano. Con la compravendita si trasferiscono all’acquirente le relative accessioni, pertinenze, servitù, oneri, e vincoli previsti dalle vigenti leggi e diritti di qualsiasi sorta insistenti sull’area o fabbricato che viene trasferita come vista e piaciuta.

Per la descrizione analitica e tutte le informazioni riguardanti gli immobili come sopra identificati, si rimanda alla perizia di stima ed alla scheda tecnica allegate alla deliberazione della Giunta Comunale n. 240 del 03/07/2019 (Lotto 1 e Lotto 2), alla deliberazione della Giunta Comunale n. 241 del 03/07/2019 (Lotto 3) e alla Deliberazione di Giunta Comunale n. 259 del 18/07/2018 pubblicate sul sito istituzionale del Comune di Busto Arsizio alla sezione “Albo Pretorio online” – “Delibere”.

I predetti allegati sono anche depositati e visibili, in forma cartacea, presso l’Ufficio Patrimonio a Busto Arsizio (VA) – Via Alberto da Giussano n. 12 (Molini Marzoli Massari) aperto il Lunedì/Martedì e Venerdì dalle 9,00 alle 12,30 e il Mercoledì anche dalle 14,30 alle 16,30 con recapito telefonico 0331/398730.

L’offerta dovrà pervenire al protocollo del Comune di Busto Arsizio – improrogabilmente entro le ore 12:00 del giorno 16 settembre 2019 e dovrà essere inoltrata mediante: Consegna a mano ovvero spedizione postale, a mezzo raccomandata A/R o corriere (farà fede il timbro di ricevuta del Protocollo del Comune), in busta ben chiusa da recapitare al Comune di Busto Arsizio – Ufficio Protocollo – Via F.lli d’Italia, 12 – 21052 Busto Arsizio riportando all’esterno il mittente e l’oggetto esattamente come indicato in premessa. Non saranno prese in considerazione adesioni pervenute con altre modalità oppure oltre tale data e ora.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore