Dalle pieghe del bilancio i nuovi barbecue e la pulizia del laghetto al parco la Fornace

Tra le voci all’ordine del giorno del Consiglio comunale di martedì 19 novembre c’era anche un punto dedicato al bilancio. Sul parco si prepara un intervento da 26mila euro

barbecue

Oltre alla forte e unanime presa di posizione nei confronti di Coinger tra le voci all’ordine del giorno del Consiglio comunale di martedì 19 novembre c’era anche un punto dedicato al bilancio, all’interno del quale sono emerse alcune novità soprattutto per quanto riguarda il Parco la Fornace.

Il cambiamento più sostanziale è stata la rideterminazione di una voce di spesa all’interno del piano degli investimenti. Si tratta di circa 13mila euro che erano stati stanziati inizialmente per sostenere un incarico professionale esterno per la riqualificazione del locale cucina della scuola dell’infanzia di via campagna.

«Un intervento che intendiamo ancora perseguire ma attraverso un’altra strada – ha spiegato il sindaco Mirko Zorzo – e questo ci consente di ridefinire la destinazione di quella voce di spesa».

Manutenzione al Parco la Fornace

Secondo quanto deciso dalla Giunta, dunque, circa 8mila euro andranno a gonfiare i finanziamenti già stanziati per sostenere un intervento complessivo di manutenzione al parco La Fornace da 23mila euro. Si tratta di lavori di ripristino, di pulizia dai canneti del laghetto, di cui ormai si fatica a vedere l’acqua, e di riprendere il filo del progetto naturale “Wet bridge, aree umide” avviato nel 2014.

Inaugurazione parco Albizzate (inserita in galleria)

La nuova area barbecue

Sempre dalla stessa voce di bilancio verranno ridestinati circa 3mila euro che andranno a finanziare la creazione di un’area barbecue all’interno del parco. Un intervento che potrebbe riaprire la politica sulla gestione dei rifiuti interna all’area verde che l’allora amministrazione Sommaruga ha immaginato priva di cestini per la raccolta, sulla scorta di esempi virtuosi in uso soprattutto nel nord Europa.

«La nuova area barbecue porterà ad un cambiamento nella gestione dei rifiuti dell’area parco?», ha chiesto la consigliera del gruppo Noi Insieme Mariangela Cassese. «Quella fu una scelta coraggiosa ma che negli anni ha già costretto a qualche modifica con l’installazione di alcuni bidoni per la raccolta nella parte superiore del parco – ha risposto il sindaco Zorzo – . Attualmente non sono previste altre novità ma monitoreremo quello che accadrà con la nuova area barbecue e decideremo».

L’area cani comunale

Completano il quadro degli investimenti altri 2mila euro che saranno destinati, in una delibera annunciata in Consiglio, per la creazione dell’area cani, già prevista nei piani dell’amministrazione comunale. Un progetto stimato in circa 9mila euro di spesa che verrà definito dalla Giunta Zorzo nei prossimi giorni.

La variazione del bilancio è passata con i voti della maggioranza. Si sono astenuti i consiglieri del gruppo Noi Insieme.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore