Torna il Consiglio comunale, dopo tre mesi

Venerdì 13 settembre l’ultimo consiglio. Bisognerà approvare il bilancio, il Documento Unico di Programmazione, e si discuteranno due mozioni

vecchia dogana austriaca Turbigo

Si riunisce il Consiglio comunale a Turbigo, dopo ben tre mesi dall’ultima volta. Mercoledì 11 dicembre alle ore 20:30 la città chiuderà l’anno votando la variazione al bilancio di previsione 2019-2021, il Documento Unico di Programmazione, e due mozioni dell’opposizione ‘Turbigo da vivere’.

” È triste che in un comune piccolo come il nostro le commissioni e i Consigli si riuniscano così raramente”, aveva commentato nei giorni scorsi sui giornali il consigliere di opposizione Francesco Gritta. Che è il firmatario delle due mozioni discusse nella serata. Una impegna l’amministrazione a firmare la dichiarazione di emergenza climatica e ambientale, come è avvenuto in diversi comuni del Milanese e del Varesotto (l’ultimo, in ordine di tempo, è stato Somma Lombardo). La notizia positiva, in tal senso, è che tale mozione è stata presentata da partiti e liste dei diversi schieramenti: segno che la questione ambientale sta perdendo il colore politico e sta pian piano entrando, quantomeno a livello locale, nei programmi di tutti i partiti.

La seconda mozione ha come oggetto la ‘qualità delle acque nei canali turbighesi’, tema spesso al cento del dibattito in comune.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore