Sfida all’ultimo libro: appassionante gara alla Maino

Venerdì 14 febbraio giornata di premiazione per le 5 squadre della media Maino protagoniste del torneo. Dodici i libri scelti per le sfide che si sono tenute il 24 gennaio

scuole primarie cassano magnago

Una gara di lettura che da 4 anni appassiona gli studenti delle medie Maino di Cassano Magnago.
È la sfida che la professoressa Emma Sergi ha ideato per i ragazzi di seconda, coinvolgendoli in una sfida a colpi di memoria e gusto della lettura: « Ogni anno scelgo dodici titoli che gli sfidanti sono chiamati a leggere in tre mesi – spiega la professoressa – Il giorno della gara, devono superare cinque diverse prove che mettono alla prova la memoria ma anche la strategia di squadra perché le sfide sono varie e complesse».

Ogni squadra è composta da 12 studenti e può avere qualche riserva. Deve trovare il nome e disegnare il proprio logo.
Il giorno della competizione, che quest’anno si è svolta il 24 gennaio scorso, si ritrovano tutti nel salone che ospita la mensa. Ciascun gruppo aveva una postazione e 5 prove da superare: il memory con dettagli di una copertina da riconoscere, l’incipit da individuare, l’agenzia di viaggio con luoghi e personaggi da abbinare, il cruciverba sulle curiosità e trova l’intruso con gruppi di citazioni dello stesso libro tra cui una errata.

«In questi anni di gara ho potuto vedere la passione dei ragazzi – commenta la docente – Se stimolati nel modo gusto e con racconti che sentono propri, leggono con interesse e motivazione. Ci sono ragazzi che finiscono tutti e dodici i titoli assegnati».

scuole primarie cassano magnago

La media Maino, sotto la direzione della preside Addolorata Vantaggiato, ha un progetto speciale dedicato alla lettura “Raccontami una storia”, che vede la gara in seconda e l’incontro con diversi autori in terza: « L’idea della sfida è nata quasi per gioco ma ho trovato subito grande entusiasmo da parte delle colleghe e uno sponsor determinante: la biblioteca di Oggiona Santo Stefano che ci sostiene e fornisce copie dei libri».

Domani, venerdì 14 febbraio, sarà tempo di premiazioni: la squadra vincitrice si aggiudica il viaggio al salone del Libro di Torino, ma premi saranno consegnati anche ai “Maino lettori” che hanno letto tutti i libri,  a chi ha disegnato il logo della propria squadra o realizzato il “book trailer”.

Si regaleranno libri per proseguire una passione nata come sfida e che, si spera, potrà continuare a lungo: « Io leggo moltissimi libri dedicati a questa fascia di età per poter scegliere la bibliografia da assegnare – spiega la docente Sergi – ormai mi sono appassionata e non leggo quasi null’altro».

di
Pubblicato il 13 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore