Dagli anziani a passeggio al cacciatore di wi-fi, 10 denunce nella lotta al Coronavirus

Nelle ultime ore diverse le denunce dei Carabinieri per persone che hanno addotto motivazioni poco convincenti.

carabinieri controlli coronavirus

Nel corso degli ormai quotidiani servizi di controllo del rispetto delle prescrizioni covid-19 nei confronti cittadini in transito i Carabinieri hanno denunciato diverse persone in provincia di Varese per violazione delle norme sui movimenti.

Tra i comportamenti piu’ “rilevanti” i militari segnalano quello di un 40enne di Busto Arsizio che si aggirava nel centro storico e giustificava la sua presenza in loco riferendo di essere alla ricerca di un hotspot “aperto” per connessione wi-fi gratuita.

Non meno gravi, comunque, le giustificazioni fornite dagli altri dieci denunciati. Due cittadini sudamericani, 25enni, sono stati controllati a bordo di un’autovettura e riferivano di trovarsi a Cassano Magnago per effettuare un pagamento in favore di proprio connazionale di cui però non sono stati in grado fornire generalità. A Fagnano Olona invece ben 4 adulti tutti tra i 50 e i 25 anni sono stati trovati nella piazza principale, seduti su un’unica panchina senza alcun giustificato motivo, intenti a chiacchierare serenamente e a fumare.

C’è poi il caso di un 55enne di Cassano controllato a bordo della propria autovettura che ha spiegato di trovarsi a Busto Arsizio per ritirare un plico, senza essere però in grado di riferire presso quale sito. A Castellanza invece due 70enni (peraltro soggetti a rischio e senza alcuna protezione) residenti in un altro comune sono stati trovati nella zona centrale della città e non sono stati in grado di spiegare il motivo e la finalità per cui stavano passeggiando.

Infine una donna 50enne della provincia di Milano è stata denunciata dopo essere stata trovata a leggere una rivista lungo l’argine del Ticino a Lonate Pozzolo, fuori dal comune di residenza e senza alcuna protezione.

“Spostamenti solo per motivi di lavoro, salute o necessità“

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 19 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore