Festa in condominio a Lonate, dieci denunciati

Nei guai due coniugi filippini e i loro otto ospiti provenienti da tre diverse province

carabinieri controlli

Musica ad alto volume in condominio, alla sera. Sarebbe materia da amministratori dello stabile, non fosse che siamo in tempi di rigide misure d’isolamento: per questo sono finite nei guai ben dieci persone, “pizzicate” tutte insieme in un appartamento di via Monviso a Lonate Pozzolo.

I carabinieri della locale caserma, dipendente dal comando di Busto Arsizio, sono intervenuti lunedì 9 marzo, quando le misure d’isolamento rigorose erano già in vigore, anche se l’attenzione da parte delle persone non era ancora scrupolosa.

Ben dieci le persone denunciate, tutte di nazionalità filippina: due coniugi di 30 e 35 anni, residenti nella cittadina vicino a Malpensa, cinque persone dalla provincia di Varese, due residenti in provincia di Milano e uno anche in provincia di Bergamo.

Fondamentale, ovviamente, il ruolo dei vicini che non hanno avuto timore di segnalare la questione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore