Il Parco Altomilanese chiude: “Basta passeggiate e corse”

L'accesso all'area da 360 ettari è vietata fino (almeno) al 3 aprile. Proibite camminate, corse, giri in bicicletta o a cavallo

parco altomilanese agricoltura bottega agricola

Corse, camminate, giri in bicicletta o a cavallo: tutto vietato. Il Parco Altomilanese chiude per contrastare il Coronavirus. L’accesso al parco da 360 ettari che abbraccia Busto Arsizio, Castellanza e Legnano è stato infatti interdetto almeno fino al prossimo 3 aprile.

“Sono da considerarsi interdette tutte le aree di fruizione -si legge nella delibera del Consorzio- la rete di sentieri utilizzate per camminate, passeggiate, corse e similare a piedi, in bicicletta, a cavallo e con ogni altra forma di frequentazione”.

È possibile il solo accesso alle attività commerciali di primaria necessità nei soli orari di apertura al pubblico presenti nel territorio del Parco ed è anche possibile l’ingresso da parte dei residenti per raggiungere la propria abitazione situata all’interno del territorio del Parco Alto Milanese. Il parco spiega che “il mancato rispetto della presente ordinanza comporta violazione all’art. 650 del Codice Penale“.

«La chiusura del parco Altomilanese è una misura assolutamente in linea con quanto l’Amministrazione ha già disposto come ulteriore misura di prevenzione del contagio – commenta il sindaco di Busto, Emanuele Antonelli -. E’ un provvedimento drastico ma necessario alla luce di quanto purtroppo osservato in questi giorni: ancora troppe persone non hanno capito che evitare di uscire è l’unica arma che abbiamo come semplici cittadini per combattere questo nemico».  

Coronavirus: tutti gli aggiornamenti in diretta

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore