Incendio in un’azienda, alta colonna di fumo

Alta colonna di fumo a Gallarate. Le fiamme si sono sviluppate in un'azienda di materiale plastico. Nessun ferito

incendio gallarate

Un grosso incendio si è sviluppato in un’azienda di materie plastiche in via San Giorgio a Gallarate, nel quartiere di Cedrate al confine con Cassano Magnago.

L’incendio si è sviluppato nello stabilimento della Gallazzi Spa attorno alle 13.20 di sabato 21 marzo. Un’alta colonna di fumo nero si vede a chilometri di distanza.

Al lavoro all’intero dell’azienda che produce film in PVC (pellicola) al momento dell’incidente c’erano una dozzina di operai. Sono riusciti tutti ad uscire per tempo e non si segnalano feriti. Sul posto rimane un’ambulanza, ma solo per motivi precauzionali.

Secondo le prime informazioni l’incendio sarebbe partito durante le operazioni di montaggio e manutenzione di una calandra. In quella circostanza si sarebbe incendiato un getto di olio idraulico e da lì l’incendio. Al momento le fiamme si stanno sviluppando solo nell’area di lavorazione del materiale mentre il magazzino non sarebbe ancora stato intaccato dal fuoco.

Sul posto stanno intervenendo decine di vigili del fuoco dalle sedi di Busto, Somma e Varese con molti mezzi. La zona è presidiata da Polizia, Carabinieri e personale della Protezione Civile.

Sul posto anche il sindaco di Gallarate Andrea Cassani che invita per precauzione a non uscire di casa: «I vigili del fuoco mi hanno detto che in particolari condizioni gli incendi di PVC possono generare diossina, quindi è importante rimanere in casa sia a Gallarate ma anche nelle aree verso cui si sta spostando la nube». Proprio per questo la Protezione Civile sta girando per le vie del quartiere invitando le persone a rimanere in casa, con porte e finestre chiuse.

Gli aggiornamenti in diretta

 

 

(seguono aggiornamenti)

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore