Varese News

L’appello di Fabrizio: “Evitate gli acquisti compulsivi online”

"Noi corrieri purtroppo siamo costretti a lavorare e vi garantisco che forse il 5 per cento delle nostre consegne sono beni di prima necessità, mentre il restante 95 per cento sono beni che possono attendere la fine di questo brutto periodo che tutti noi stiamo attraversando"

amazon

“Faccio un appello per sensibilizzare tutte le persone a non acquistare online beni non di prima necessità!”

Fabrizio fa il corriere e in questi giorni conosce bene lo sforzo di chi deve consegnare pacchi e correre a tutte le ore. Per questo ha scritto una riflessione che ci riguarda tutti.

“Noi corrieri purtroppo siamo costretti a lavorare e vi garantisco che forse il 5 per cento delle nostre consegne sono beni di prima necessità, mentre il restante 95 per cento sono beni che possono attendere la fine di questo brutto periodo che tutti noi stiamo attraversando.

Pensate solo che in ogni magazzino di logistica, o per lo meno nel mio, ci sono più di 100 persone che sono a stretto contatto tra di loro e nella maggior parte dei casi non si adottano le misure sanitarie necessarie ad evitare la diffusione del contagio!

La cosa ancora più rilevante è che ogni autista ( corriere ) tutti i giorni viene in contatto con una media di 80/90 persone e ribadisco che la maggior parte di consegne NON SONO BENI DI PRIMA NECESSITÀ.

Io ci tengo alla mia salute e alla salute dei miei cari per questo vi chiedo gentilmente di condividere il mio messaggio: SI AI BENI DI PRIMA NECESSITÀ….NO ALLO SHOPPING COMPULSIVO ONLINE!

Grazie e buona giornata a tutti! Confido nel vostro buon senso”.

di marco@varesenews.it
Pubblicato il 16 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore