Primo caso di un paziente positivo a Samarate, è ricoverato nel reparto Covid-19 in ospedale

La comunicazione ufficiale è stata trasmessa da ATS Insubria di Varese al sindaco Enrico Puricelli che ha voluto informare la cittadinanza

municipio samarate comune

Le autorità sanitarie hanno individuato a Samarate un paziente risultato positivo al Covid-19. La comunicazione ufficiale è stata trasmessa nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 17 marzo da ATS Insubria di Varese al sindaco Enrico Puricelli che ha voluto informare la cittadinanza.

«Le autorità sanitarie hanno messo in atto il protocollo previsto ai fini del contenimento della diffusione del contagio: si invita pertanto la Cittadinanza a mantenere la calma e a non allarmarsi – ha spiegato Puricelli aggiungendo -. Da Sindaco, quale autorità sanitaria locale, seguo da vicino e con attenzione l’evolversi della situazione, mantenendo un contatto costante con le autorità sanitarie territoriali. Per il rispetto della privacy non possono essere diffusi i dati personali del paziente, che, attualmente, è ricoverato in ospedale. Naturalmente sono stati attivati tutti i protocolli medici e predisposte le misure necessarie per la tutela di chi potrebbe aver avuto contatti con le persona ricoverata, a cui formulo i miei più sinceri auguri di una pronta guarigione».

Il dato non cambia la sostanza delle precauzioni che ciascun cittadino deve adottare. «Si invita la cittadinanza a rispettare le prescrizioni e ad adottare comportamenti prudenti e responsabili, limitando ai soli casi concessi dalla legge gli spostamenti da casa – ha concluso il sindaco nel suo comunicato -. Si ricorda che per ogni informazione, necessità o urgenza relativa alla diffusione del coronavirus sono attivi in Lombardia i numeri 1500 e 800.894.545».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore