Si conclude l’autoisolamento per il sindaco Bellaria:”Sto bene e sono tornato al lavoro”

Il sindaco di Somma Lombardo sta bene e, dopo l'autoisolamento, sta bene e non manifesta i sintomi del Covid19. Molta la vicinanza dei sommesi in queste settimane

Stefano Bellaria autoisolamento Coronavirus

«Sono tornato stamattina in municipio, sto bene. In due settimane, essendo obbligato a stare a casa, credo di aver dato il buon esempio ai cittadini». Racconta così Stefano Bellaria, sindaco di Somma Lombardo, dopo che si è concluso il periodo di autoisolamento: infatti, due settimane fa, lui ed altri sindaci avevano dovuto isolarsi preventivamente dopo che una persona presente alla riunione in Ats Insubria del Consiglio di rappresentanza dei Sindaci era risultata positiva al Coronavirus.

Una persona positiva alla riunione: 5 sindaci in autoisolamento

«Stavo nella camera di mia figlia Chiara e quando dovevo muovermi in casa avvisavo i famigliari, munito sempre di mascherina», spiega il sindaco. «In queste settimane sono riuscito a lavorare dal pc tenendomi in contatto con la giunta. Inoltre, molti assessori, specialmente il vicesindaco, erano fisicamente presenti in municipio e questo ha facilitato il lavoro».

Da solo fisicamente, ma non spiritualmente. Infatti, Bellaria in queste settimane ha ricevuto molte dimostrazioni di vicinanza e di affetto da parte dei sommesi: «Oltre alla mia famiglia, che mi ha coccolato, sono stati molti i concittadini a scrivermi per sincerarsi che stessi bene o per chiedermi informazioni sul Coronavirus e sulle iniziative avviate».

Le due settimane sono scadute alla mezzanotte di martedì 17 marzo. Questa mattina Bellaria ha fatto un giro di perlustrazione per le strade di Somma ed è rimasto soddisfatto per aver visto poca gente: «Credo che i sommesi abbiano recepito bene il messaggio di stare a casa, anche se so che è difficile, soprattutto con la primavera in arrivo. Queste, però, sono settimane importanti e cruciali».

Anche gli altri sindaci stanno bene, nessuno ha manifestato dei sintomi, e sono già tornati al lavoro.

 

AGGIORNAMENTI E NOVITÀ

Il primo cittadino, tornato nel suo ufficio, ha aggiornato i sommesi delle novità tramite un video sulla pagina Facebook del comune. Sono, infatti, iniziate le sanificazioni biologiche di marciapiedi e ciclopedonali e nei prossimi giorni si provvederà anche a sanificare tutte le frazioni.

Il mercato è stato sospeso per giovedì 19  e 26 marzo «per prevenire ogni forma di assembramento», mentre i parcheggi a strisce blu di via Fuser e via Marconi sono stati trasformati in aree di disco orario e di sosta libera.

Infine, «grazie a Spes si può stampare la ricetta medica in farmacia» per facilitare il lavoro di medici e farmacisti.

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 17 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore