Varese News

Troppi visitatori, chiudono anche i rifugi di montagna dell’Ossola

Scelta di responsabilità dell'Associazione Gestori. Interessate anche diverse strutture di proprietà delle sezioni Cai del Varesotto

rifugio busto arsizio val formazza

L’emanazione dell’ordinanza del governo di domenica mattina, e l’estensione alla provincia VCO delle restrizioni ha rappresentato per i rifugi dell’ Ossola, come per tante realtà ricettive, motivo di incertezza e di dubbio sull’apertura delle strutture.

Con l’emergenza Covid-19 se dall’estero le disdette sono arrivate puntuali, pare che gli italiani non abbiano proprio preso tutti sul serio la questione. Le scorse domeniche infatti, nonostante gli inviti a limitare gli spostamenti, si sono registrati grandi flussi verso le località di montagna, piste da sci con code agli impianti, e rifugi pieni.

Non esiste al momento una vera e propria ordinanza che imponga la chiusura dei rifugi alpini ma la divisione Ossolana di AGRAP, l’associazione Gestori Rifugi Alpini del Piemonte vuole dare il buon esempio, e per questo tutti i rifugi aderenti che fanno la stagione invernale, hanno deciso di chiudere fino a contrordine. Vuole essere un segnale forte, che sottolinea la necessità di responsabilizzare tutti i frequentatori della montagna, che per una volta è meglio che rimangano a casa fino a quando la situazione non sarà risolta.

«Alcuni gestori di rifugio non lasceranno la proprio struttura. Non hanno scelta perché è la loro casa e saranno comunque disponibili ad accogliere chiunque si presenti. In ogni caso l’appello è unanime. Sforziamoci di rimanere ciascuno nelle proprie abitazioni. Sforziamoci di resistere alla tentazione di andare in massa nei centri commerciali, o nei luoghi di villeggiatura. Ascoltiamo la voce degli esperti e diamo l’esempio: #iorestoacasa».

La chiusura interessa anche diverse strutture di proprietà delle sezioni Cai del Varesotto (sezioni di Gallarate, Busto Arsizio e Somma Lombardo).

Per contattare i rifugisti e avere notizie concrete sulla chiusura delle strutture invitiamo a contattarli singolarmente. Icontatti si trovano sul sito www.rifugidellossola.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore