Varese News

Il lavoro del Comando di Reazione Rapida della Nato contro il Virus

Sono molteplici i compiti che stanno portando avanti gli uomini della base di Solbiate Olona

Sin dall’inizio dell’emergenza COVID-19, unità logistiche alle dipendenze di Comando di Reazione Rapida della NATO in Italia (NRDC-ITA) hanno fornito un costante supporto alla protezione civile e alle autorità locali per fronteggiare l’epidemia.

Numerosi sono stati concorsi forniti dalle donne e dagli uomini e del Comando Nato di Milano, tra questi meritano menzione i trasporti di materiale sanitario dall’aeroporto di Malpensa verso diversi siti nel nord Italia per soddisfare i bisogni delle strutture ospedaliere e il trasferimento di salme dalla città di Bergamo ad altre località sul territorio nazionale. Compito quest’ultimo emotivamente molto impegnativo.

Si tratta di un impegno che rientra nel più ampio quadro di attività messe in campo sin da subito dalle Forze Armate italiane per contrastare l’espansione del virus.

Inoltre, il personale multinazionale del quartier generale di NRDC-ITA, oltre a mantenere un costante monitoraggio dell’evoluzione del contagio, continua le attività per il mantenimento della propria prontezza operativa attraverso una serie di video-conferenze.

Lo studio e l’approfondimento degli aspetti che condizionano l’evoluzione dello scenario globale sono, infatti, attività fondamentali per i militari del Comando di NRDC-ITA affinché possano sempre farsi trovare pronti a garantire il proprio supporto all’Alleanza per il contrasto alle crisi e la promozione della stabilità internazionale. #insiemecelafaremo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore