La Uyba cerca le centrali: c’è il nome della cubana Herrera

La giovane caraibica, 21 anni, ha già maturato esperienza in Europa e può interessare la Unet E-Work

liset herrera blanco pallavolo

Nell’elencare i ruoli ancora scoperti per la rosa della Uyba Volley che verrà, spiccano i “buchi” a livello di centrali: fino a questo momento l’unica giocatrice nel ruolo è Rossella Olivotto, proveniente da Bergamo come coach Fenoglio e come l’opposta Camilla Mingardi che sarà annunciata nei prossimi giorni.

La Unet E-Work però è alla ricerca di altre due giocatrici in quella posizione, una per il sestetto base e una che funga da “primo cambio”. Sfumate le piste di cui si parlava qualche settimana fa, la società del presidente Pirola ha iniziato a scandagliare diverse piste e oggi sembra vicina a un altro giovanissimo talento straniero, Liset Herrera Blanco.

Cubana, nata a Matanzas il 6 dicembre del ’98, Herrera porterebbe in dote i suoi 192 centimetri da sfruttare a dovere sotto rete. Già in nazionale ai Mondiali under 23 nel 2017 – quando aveva solo 19 anni: dopo quella competizione non fece ritorno in Patria – la centrale caraibica ha maturato esperienza in Europa tra Zurigo e Cannes. La trattativa con Busto Arsizio parrebbe avviata e nel caso maturasse permetterebbe a Fenoglio di avere a disposizione una giocatrice senza dubbio interessante e futuribile. Vedremo dunque se ci saranno sviluppi futuri in questa direzione.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 04 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore