Alitalia : “A Linate impiegati nostri dipendenti. Erano in cassa integrazione durante il trasferimento a Malpensa”

La compagnia di bandiera replica alle notizie sul suo presunto ruolo nell'applicazione della Cassa Integrazione a 500 lavoratori di Airport Handling

La riapertura di Linate

Personale di Alitalia a gestire l’assistenza il “front line”, mentre tutte le attività di pista (carico e scarico bagagli, assistenza aeromobile con scale e mezzi, autobus, ecc) restano affidate alla società Airport Handing.
Con una nota la compagnia di bandiera replica alle notizie sul presunto ruolo di Alitalia nell’applicazione della Cassa Integrazione a 500 lavoratori di Airport Handling.
Alitalia spiega che, attualmente, l’attività allo scalo milanese è ridotto del 50% rispetto alla programmazione prevista in epoca pre-Covid.

«Per tutelare i suoi circa cento dipendenti – si legge – la Compagnia ha quindi internalizzato l’intera assistenza front line (check-in, imbarchi, ecc), mentre tutte le attività di pista (carico e scarico bagagli, assistenza aeromobile con scale e mezzi, autobus, ecc) restano affidate alla società Airport Handing, articolazione prevista dal contratto vigente fra le due società. Tale iniziativa ha permesso a Alitalia di richiamare al lavoro il proprio personale di Linate che nel periodo di trasferimento dei voli a Malpensa era stato posto in cassa integrazione quando l’attività di assistenza era stata trasferita integralmente alla stessa Airport Handling. In totale il personale impiegato da Alitalia su Linate, tutto adeguatamente addestrato e certificato, è di 116 risorse fra contratti a tempo determinato ed indeterminato, numero in linea con le risorse impiegate negli anni precedenti».

E sulla ripresa delle attività al Forlanini, Alitalia ricorda di essere stata la principale promotrice della riapertura dell’aeroporto di Linate «ancorché operando un programma voli inferiore allo storico come avviene per le altre compagnie aeree assistite da Airport Handling».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore