Riccardo Landini opite del primo “tè con l’autore” a Castiglione

Nel primo appuntamento post-emergenza, lo scrittore ospite presenta il suo "Giallo della villa abbandonata"

Che fare nel weekend
Riparte l’iniziativa dell’Associazione Borgo Antico di Castiglione Olona, il tè con l’autore, dopo lo sofferto stop per il Covid 19.
Questo importante evento culturale andrà in scena domenica 30 agosto alle ore 16.00 al Caffè Lucioni di Castiglione Olona con lo scrittore Riccardo Landini che presenta il suo ultimo romanzo: “Giallo della villa abbandonata”.
«La sosta forzata e’ stata lunga – sottolinea Ugo Marelli presidente della associazione – e adesso abbiamo voglia di ripartire e riprendere con la nostra attività culturale e con i nostri lettori ed autori. Lo spazio a disposizione al Caffè Lucioni è molto ampio, in questo periodo estivo si estende in un bellissimo giardino di  alberi secolari, che fa da cornice in completa sicurezza. Tuttavia ricordiamo che sarà obbligatoria la mascherina e, per sicurezza è gradita la prenotazione chiamando il numero telefonico 0331/857411».
Riccardo Landini è ospite della manifestazione letteraria, lui brillante scrittore di libri noir Emiliano ma di origine romagnola ha studi classici. Memore di diverse pubblicazioni di numerosi libri gialli. Nel 2015 ha vinto il Premio Stresa presentando una preziosa trilogia. Nella sua carriera è nota l’ammirazione per lo scrittore Piero Chiara, oltre che per il genere noir. Nel 2018 ha pubblicato il romanzo: “Il giallo di via San Giorgio” dove comprare per la prima volta il personaggio Astore Rossi, restauratore di mobili e quadri antichi. Nel romanzo Giallo della villa abbandonata il protagonista principale Astore Rossi viene interpellato dalla contessa Matilde Brandi padrona della villa per stimare alcune opere d’arte, e da qui si sviluppa la storia intricante.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore