Colombo e la strategia sulle scuole: “Useremo quei 4 giorni per verificare la bontà del piano di sicurezza”

Nonostante le scuole rimarranno chiuse nei giorni in cui si terranno le votazioni per il referendum costituzionale, il sindaco di Cardano al Campo annuncia che “non saranno giorni persi”

istituto montessori cardano al campo

«Vorrei dire alle mamme degli alunni di Cardano al Campo che sfrutteremo quei quattro giorni di chiusura per verificare l’efficacia del protocollo di sicurezza applicati nelle scuole». Parla Maurizio Colombo, e rivolge un messaggio direttamente ai genitori degli alunni, particolarmente in apprensione in questi giorni per via della riapertura delle scuole – in una situazione assolutamente inedita – e per l’immediata chiusura nei giorni delle votazioni per il referendum costituzionale.

Le scuole rimarranno chiuse da sabato 20 a martedì 24 settembre: una chiusura più lunga del solito per via delle operazioni di sanificazione che si terranno a seguito delle votazioni e della successiva conta. Dopo le numerose richieste da più parti di spostare le sedi di seggio in altre strutture comunali (accolte in alcune città come Castano Primo), nei comuni della Provincia di Varese non si farà: dalla prefettura provinciale sono arrivate indicazioni che hanno chiarito perché non è così facile spostare una sede elettorale: ci sono una lunga serie di regole tecniche che garantiscono la regolarità del voto in tutti i suoi aspetti, una sorta di baluardo contro brogli, proteste, problemi organizzativi. 

«Ma il nostro Comune non starà a guardare» avverte Colombo. «Abbiamo pensato di utilizzare questo quattro giorni per verificare la bontà della messa in atto del protocollo di sicurezza. Il dirigente scolastico ci ha fatto i complimenti per come ci siamo messi in moto; lui ha studiato la concreta attuazione del protocollo, e questi quattro giorni ci serviranno per capire se avrà bisogno di migliorie o no. Secondo me va già bene così – si sbilancia il sindaco – ma in quei giorni verificheremo se ci sarà da sistemare qualcosa».

Il protocollo di sicurezza prevede la sanificazione degli ambienti, l’individuazione degli spazi per l’entrata e per l’uscita. «E prevede alcuni giorni di rodaggio, che saranno proprio i giorni del referendum, in cui verificheremo sul campo insieme alle autorità scolastiche».

Spazi riorganizzati, uscite scaglionate: come riparte la scuola a Cardano al Campo

di caccianiga.marco@yahoo.it
Pubblicato il 07 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore