Varese News

Il sindaco di Sumirago in isolamento fiduciario: “Un tampone positivo tra i miei famigliari”

Negli scorsi giorni a Sumirago erano emersi altri quattro di positività al virus legati in particolare ad un nucleo familiare per il quale era stata attivata la procedura di tracciamento dei contatti

mauro croci

Anche il sindaco di Sumirago Mauro Croci si trova in isolamento domiciliare precauzionale dopo un tampone dal quale è emersa la positività al virus SarsCov2 di un suo parente.

«Al rientro dalle vacanze abbiamo effettuato un tampone di controllo e, mentre io ed un altro familiare siamo risultati negativi, il terzo è risultato positivo – ha spiegato il sindaco -. Abbiamo già attivato tutti i protocolli con ATS e ci siamo messi in isolamento fiduciario. Siamo tutti in buone condizioni ed asintomatici e quindi voglio rassicurare tutti sullo stato di salute mio e della mia famiglia. Continuerò ad operare da casa per non far mancare il mio supporto all’attività comunale».

Negli scorsi giorni a Sumirago erano emersi altri quattro di positività al virus legati in particolare ad un nucleo familiare per il quale era stata attivata la procedura di tracciamento dei contatti. Tutti risultano essere in buone condizioni fisiche e asintomatici.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore