L’8 ottobre convocato il primo consiglio comunale di Casorate Sempione

Il sindaco Dimitri Cassani ha fissato la data di convocazione e nel frattempo ha già assegnato le deleghe agli assessori, con qualche novità rispetto alla precedente squadra

casorate sempione municipio

Il secondo mandato di Dimitri Cassani, sindaco di Casorate Sempione, si aprirà il prossimo 8 ottobre, con la prima seduta del consiglio comunale. «Sto cercando di organizzarlo in presenza – dice il primo cittadino – anche se non è facile perché bisogna garantire la registrazione e trasmissione streaming».

Nel frattempo Cassani ha ufficializzato anche la giunta, che viene in larga parte confermata, con qualche aggiustamento che riflette i risultati elettorali personali e anche un po’ gli equilibri politici tra le diverse componenti di Rinascita Civica.

«La composizione rimane invariata per tre quarti, vengono riconfermati l’assessore al Bilancio Carlo Demolli, che ricoprirà anche la carica di vicesindaco, assessore al Sociale Fausta Battaglia e l’assessore esterno all’ Urbanistica e Lavori Pubblici Andrea Tomasini».

La novità è rappresentata dall’ingresso in giunta di Laura Valsecchi (donna più votata, 140 preferenze) «a cui verranno
assegnate le deleghe di Cultura, Politiche giovanili, Sport e tempo libero». Si tratta delle materie che erano fin qui di Paola Scanelli, che da consigliere «manterrà comunque la delega alla Pubblica Istruzione in continuità con il ruolo fino ad oggi ricoperto con professionalità e competenza».

Qui tutte le liste, i simboli, i nomi e i risultati di Casorate Sempione 

«L’avvicendamento – conferma il sindaco – segue una logica di rotazione degli incarichi in considerazione degli
equilibri politici riconducibili alle diverse realtà che compongono la coalizione. Laura Valsecchi, rappresentante della componente Civica, ha fino ad oggi seguito come consigliere delegato lo sport ed il tempo libero, siamo certi che saprà fare un buon lavoro, rinnovando la proposta di eventi e iniziative culturali. Un sentito ringraziamento va a Paola Scanelli per l’impegno profuso nei passati 5 anni, ampiamente riconosciuto da tutti, motivo per cui abbiamo deciso di assicurarle la possibilità di continuare con il lavoro svolto nell’ambito scolastico ed educativo».

Sui banchi della maggioranza siederanno anche Ruben Taiano («sarà il capogruppo» di maggioranza), Giuseppe Perazzolo, Mauro Garzonio, Rossella Piccinelli Boscolo.
Nelle file dell’opposizione invece ci saranno la candidata sindaco Martina Grasso, il giovane Isacco Boffi, Cinzia Scandolara (la più votata nella lista Casorate Aperta), Cristina Novarina.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 29 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore