Notte di forti temporali in arrivo, allerta meteo arancione

I rischi maggiori si prevedono a partire dalle 20 nell'area del basso Varesotto. Mercoledì fenomeni in progressivo esaurimento

Temporale 18/05

La perturbazione che in queste ore ha iniziato a transitare sul nostro territorio deve ancora sfogare la sua forza. Lo prevede la Protezione Civile di Regione Lombardia che proprio per questo ha emesso un aggiornamento del bollettino di allerta meteo in vigore già da ieri.

“Dalla serata di martedì 22 settembre è prevista l’intensificazione dei fenomeni a livello areale sui settori occidentali -scrive il Centro Funzionale per il Monitoraggio dei Rischi Naturali- con precipitazioni più intense e continue tra la serata di oggi, martedì e le prime ore di mercoledì 23”. Nello scenario ipotizzato si parla di fenomeni “inizialmente sui settori occidentali, per poi spostarsi a quelli orientali. Le precipitazioni risulteranno anche in parte a carattere di rovescio o temporale”.

Per questi motivi da un lato si conferma l’allerta gialla, quella di ordinaria criticità, per tutta l’area di laghi e prealpi Varesine ma dall’altro si intensifica il rischio per le zone di pianura. Per il cosiddetto nodo idraulico di Milano -nel quale rientra anche la zona del basso Varesotto- dalle 20 di questa sera si ipotizza un rischio arancione, di moderata criticità, per i fenomeni legati al dissesto idrogeologico a cui si aggiunge il rischio giallo per i temporali forti e problemi idraulici.

Poi “dal pomeriggio di domani precipitazioni deboli sparse, più probabili a interessare i rilievi alpini e pianura orientale; in attenuazione e in parte in esaurimento sui restanti settori“.

Temporali e rischio idrogeologico, scatta l’allerta

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 22 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore