Temporali e rischio idrogeologico, scatta l’allerta

Ondata di maltempo prevista fino a mercoledì. Allerta gialla per tutta l'area del Varesotto

Sottopassi allagati a Busto Arsizio

Un’ampia circolazione depressionaria centrata sulla Francia meridionale sta portando e porterà sulla Lombardia tempo perturbato, con rovesci o temporali intermittenti tra lunedì 21 settembre e mercoledì 23. Proprio sulla base di questa situazione la protezione civile regionale ha emesso un’allerta per i rischi di temporali forti e dissesto idrogeologico.

“Dal pomeriggio di oggi 21/09 -si legge nel bollettino del Centro Funzionale per il Monitoraggio dei Rischi Naturali- è prevista media probabilità di temporali forti sull’Appennino pavese, in estensione nelle ore successive alle Prealpi centro-occidentali; dalle ore 20 circa di oggi è previsto l’interessamento della Pianura centro-occidentale, con prosecuzione nella prossima notte”. Per la giornata di martedì “si conferma una media probabilità di temporali forti, con estensione nel pomeriggio a Valchiavenna, Prealpi orientali e Pianura orientale” e poi dalla serata “prevista l’intensificazione dei fenomeni a livello areale sui settori occidentali”.

Proprio per questo motivo a partire dalle 14 di lunedì per l’area dei laghi e delle Prealpi varesine è previsto un livello di criticità giallo (ordinario). La stessa allerta scatterà dalle 20 anche nel sud della provincia (il cosiddetto nodo idraulico di Milano, ndr) a cui si aggiungerà dalle 12 di martedì anche un rischio giallo per il dissesto idrogeologico.

La tendenza per mercoledì è poi quella della “persistenza di tempo perturbato, dal pomeriggio con tendenza a spostamento dei fenomeni più significativi, dapprima su Alpi e Prealpi e poi sui settori orientali, con progressivo esaurimento dal tardo pomeriggio-sera”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore