Varese News

Ubriaca il primo giorno di scuola, 14enne finisce in ospedale a Busto Arsizio

La giovane studentessa si è sentita male all'esterno dell'Ipc Verri, prima dell'inizio delle lezioni. Soccorsa da un'ambulanza e trasportata in ospedale in codice verde

ipc verri

Il primo giorno all’Ipc Verri di via Redipuglia a Busto Arsizio non è andato tutto per il verso giusto. Tutto è filato liscio dal punto di vista organizzativo, nel rispetto delle norme anti-contagio, ma qualcosa è andato storto all’esterno della struttura a causa di una ragazza di 14 anni che si sarebbe sentita male a causa di un’intossicazione dovuta all’abuso di alcol.

La giovane, che avrebbe dovuto affrontare il suo primo giorno di scuola alle superiori, sarebbe svenuta all’esterno dell’istituto. Subito è stata soccorsa da alcuni ragazzi che erano lì con lei mentre in pochi minuti un’ambulanza ha raggiunto la scuola e l’ha trasportata in ospedale in codice verde per accertamenti.

Fortunatamente la sua situazione di salute non ha destato ulteriori preoccupazioni nell’immediato anche se è evidente che un comportamento di questo tipo è da considerarsi assolutamente anomalo. Ubriacarsi il primo giorno di scuola e a quell’età è sufficiente ad accendere un campanello d’allarme sulla situazione dell’adolescente e di chi era con lei in quel momento.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 14 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore