Varese News

Abbandonano rifiuti a Lonate e Ferno, incastrati dalle foto trappole

Due cittadini lonatesi sono stati sanzionati con 600 euro di multa per abbandono di rifiuti, mentre un altro lonatese è stato sanzionato per il non corretto conferimento dei rifiuti

Continua l’attività della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni di Lonate Pozzolo e Ferno nella lotta al degrado sul territorio dei due comuni. In particolare nel mese di settembre il personale della Polizia Locale ha intensificato l’attività di controllo antidegrado e contro l’abbandono dei rifiuti sul territorio del Comune di Lonate grazie all’ausilio, nelle attività di indagine, di foto trappole opportunamente posizionate in alcune aree dove più critico si era rilevato i fenomeni di degrado o di abbandono dei rifiuti.

All’interno del Comando della Polizia Locale è stato istituito in Nucleo Anti degrado dedicato in particolar modo a svolgere le attività di indagine una volta che le foto trappole hanno rilevato la trasgressione.
Queste attività hanno consentito di elevare numerose sanzioni ed in particolare: in Via XXIV Maggio due cittadini lonatesi sono stati sanzionati con 600 euro di multa cadauno per abbandono di rifiuti, mentre un altro lonatese è stato sanzionato per il non corretto conferimento dei rifiuti con 24 euro di multa in violazione del regolamento comunale per lo smaltimento dei rifiuti.
In via Carpiano ed in via Roma, sono state elevate nove sanzioni per 24 euro cadauna per irregolare conferimento dei rifiuti in violazione del regolamento comunale dello smaltimento dei rifiuti; sempre sul territorio lonatese sono stati elevati dieci verbali per violazioni all’ordinanza sindacale sul decoro urbano per euro 50 cadauno di multa.
Sono stati altresì recuperati ai fini dello smaltimento due veicoli abbandonati da tempo sul territorio lonatese di proprietà di cittadini stranieri.
Il Comandante della Polizia Locale Emanuele Mattei cosi ha commentato l’attività dei suoi uomini:” Mi complimento per l’efficacia attività repressiva condotta dal personale della Polizia Locale. Ma un efficace azione nel contrastare l’abbandono dei rifiuti, che è tra gli obiettivi più importanti del Corpo, si deve accompagnare a continue campagne di sensibilizzazione e di prevenzione. Solo così si potranno ottenere risultati costanti ed apprezzabili”.
“Comunque le attività continueranno periodicamente sul territorio dei due Comuni” ha sottolineato l’Assessore alla Polizia Locale e Sindaco del Comune di Ferno Filippo Gesualdi.
Il Presidente dell’Unione e Sindaco di Lonate Pozzolo si unisce al comandante Mattei nel plauso al lavoro svolto dalla Polizia Locale nella lotta al degrado: “L’attenzione all’ambiente in cui viviamo è una priorità per il comune di Lonate Pozzolo, come dimostrato anche dalla sinergia dell’amministrazione con cittadini e associazioni impegnati nella tutela del territorio. Le attività di controllo certamente proseguiranno, così come si auspica una maggiore attenzione da parte di tutti nel tenere pulito il nostro Comune, che è la casa in cui tutti viviamo”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore