Giro d’Italia, il francese Demare imprendibile in volata

A Matera secondo sprint vincente del transalpino della Groupama-FDJ; il portoghese Almeida resta in maglia rosa

ciclismo giro d'italia 2020 arnaud demare

Secondo sprint vincente al Giro d’Italia per Arnaud Demare, il 29enne francese della Groupama-Fdj che si era già imposto lunedì sul traguardo di Villafranca Tirrena.

Demare ha concesso il bis a Matera, in una tappa che sulla carta sarebbe potuta concludersi anche senza volata, visto che negli ultimi chilometri c’era un tratto di salita difficile, in teoria possibile trampolino di lancio per qualche finisseur. Invece le squadre dei velocisti hanno tenuto cucito il troncone principale del gruppo, lasciando spazio sul rettilineo di arrivo ai rispettivi sprinter.

A quel punto Demare non ha avuto pietà degli avversari, ha piegato la resistenza di Fabio Felline (Astana) che si era lanciato in buona posizione e ha letteralmente staccato di qualche metro tutti i rivali: secondo si è piazzato l’australiano Matthews della Sunweb e terzo lo stesso Felline, poi Molano, gli italiani Cimolai e Vendrame con Sagan ottavo e Viviani ancora deludente.

Il portoghese Joao Almeida mantiene la maglia rosa con 43″ sullo spagnolo Pello Bilbao e 48″ sul danese Jakob Fuglsang; segue Vanhoucke davanti a Nibali (5°) e Pozzovivo (6°). La settima tappa, venerdì 9 ottobre, sarà breve e destinata ancora ai velocisti: da Matera a Brindisi per 143 chilometri. Per le montagne se ne riparla domenica con l’arrivo a Roccaraso.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 08 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore