Varese News

Il mondo della musica saluta “il Kasse”

"Nato" a Radio Lupo Solitario, era molto noto tra gli appassionati di musica reggae, fino a Milano. Se n'è andato molto giovane, per un malore

Cassano Magnago generica

Solare e allegro, come la musica reggae e dancehall che lo portava in giro per tutto il Nord Milano: il mondo della musica saluta oggi Luca Procopio, di Cassano Magnago, a tutti noto come Dj Kasse, morto per un malore.

La musica non era la sua prima occupazione (faceva il cuoco e lavorava anche in un supermercato), ma gli ha regalato grande notorietà. «Lui è nato in radio negli anni Duemila» racconta Eliseo Sanfelice, “anima” di Radio Lupo Solitario, che l’ha visto crescere. «Dalla radio è passato poi alla Fossa al Nautilus, è arrivato fino al Leoncavallo, che comunque per il reggaeton è il must».

Una passione infinita: la sera, finito di lavorare in cucina, si sfilava il grembiule e s’infilava in auto, per raggiungere i locali dove conduceva le serate. Molti i locali nell’hinterland milanese – Parabiago, Gerenzano, Lainate, Turbigo – e anche alcuni luoghi “militanti”, come il centro sociale Cantiere di Milano o il circolo Arci Agorà di Cusano Milanino.

Era anche noto per la passione per il rugby, in quella squadra tutta particolare che sono i Rosafanti. “E qui ogni volta che sarà pronunciato il tuo nome, la prima cosa che arriverà sarà sempre un sorriso”, è il saluto con un post della squadra. “Grazie per quello che hai lasciato ad ognuno di noi, e che con noi continuerà a vivere sempre. Buona continuazione di viaggio Kasse. Sei stato, sei, e rimarrai per sempre un Rosafante”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore