Varese News

Interrata la capsula con i sogni di Busto Arsizio. Appuntamento al 2040

Il cilindro che contiene fatti, sogni e speranze dei bustocchi del 2020 verrà riaperta tra 20 anni. Sarà custodita all’interno del nuovo parco del Benessere

Arrivederci al 2040. La capsula del tempo di Busto Arsizio è stata interrata questa mattina, sabato 11 ottobre 2020, nel nascente parco del Benessere dove nei mesi scorsi sono state messe a dimora decine di piante di paulownia dall’amministrazione comunale.

L’iniziativa targata Comune di Busto Arsizio e Royal time, è arrivata all’atto conclusivo dopo aver raccolto nel grande cilindro in acciaio decine di testimonianze dalla Busto Arsizio del 2020. Per conoscerne il contenuto bisognerà tornare tra 20 anni, stesso giorno, stessa ora, stesso luogo.

Per la cerimonia di interramento della capsula sono intervenuti il sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli insieme agli assessori Paola Magugliani e Laura Rogora, il consigliere comunale Orazio Tallarita, Luca Torno di Royal Time, il presidente di Agesp Attività Strumentali Alessandro Della Marra.

Dopo una lettura tratta da un libro di Isaac Asimov da parte di Giancarlo De Angelis e gli interventi del sindaco e di Torno, sono iniziate le operazioni di interramento.

Particolarmente toccanti sono stati i momenti dell’inserimento delle Buste con i nomi dei deceduti per il Covid e dei nuovi nati nell’anno come simbolo di rinascita per tutti.

La capsula è stata posizionata al centro de campo di via Mortara e coperta con un grande “tappo” di granito è una targa che spiega cosa rimarrà sotto terra per 20 anni.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 11 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore