Kidiliz licenzia, sciopero lunedì nei negozi Z

La marca francese gestisce decine di negozi dei marchi Z, Absorba, Catimini. Il 26 ottobre sciopero con presidio a Milano

Generica 2020

La Kidiliz Group, azienda nel commercio di abbigliamento bambino, titolare dei marchi Z, Absorba, Catimini con numerosi negozi in Italia sotto l’insegna Z Stores, ha aperto in Francia una procedura di amministrazione controllata.

Questo significa che sono a rischio 600 posti di lavoro in Italia.  “Ad oggi la dirigenza aziendale italiane, nell’ incontro con le organizzazioni sindacali, non ha fornito per i 150 negozi sul territorio nazionale le dovute informazioni per capire meglio il quadro complessivo, né tantomeno fornisce adeguate informazioni finalizzate a rassicurare i lavoratori e le lavoratrici”.

“Il pericolo è trovarsi con decisioni già determinate in Francia correndo il rischio di non poter né intervenire adeguatamente con gli strumenti necessari a salvaguardare l’occupazione né coinvolgere le istituzioni del nostro paese” dice la Filcams Cgil, che promuove uno sciopero lunedì 26 ottobre .

“In Lombardia i lavoratori, per la maggioranza donne, sono circa 200 lavoratori di cui 58 su Milano.  Ad oggi i negozi si ritrovano con pochissima merce e questo fa crescere ancora di più la preoccupazione tra le lavoratrici e i lavoratori”.

Il marchio è presente tra l’altro anche a Varese, Verbania, Castano Primo, Castelletto Ticino, Gavirate.

La Filcams Cgil Lombardia proclama il 26 ottobre uno sciopero per l’intero turno di lavoro con presidio dalle 15 alle 16.30 in Piazza Duca D’Aosta a Milano (Stazione Centrale).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore