Nell’auto trenta scatole di Parmigiano Reggiano rubato

Tre 25enni beccati al controllo di Carabinieri e Polizia Locale. In auto anche altro materiale di valore rubato a Castelletto

carabinieri di sesto calende

I carabinieri e la Polizia Locale fermano un’auto per un controllo e dal bagagliaio saltano fuori trenta confezioni di Parmigiano Reggiano (rubato). Per questo sono finiti nei guai tre pregiudicati, tutti 25enni, cittadini rumeni.

È successo nella mattinata di oggi, lunedì 5 ottobre: i carabinieri di Sesto Calende, durante un servizio di controllo del territorio svolto insieme agli agenti della Polizia Locale, hanno fermato l’auto per un controllo di routine.

E dall’auto appunto è saltato fuori il carico sospetto: trenta confezioni di parmigiano reggiano, del valore di 600 euro, e sedici paia di auricolari bluetooth (valore stimato: 1.200 euro).

Carico sospetto, che era rubato: le indagini della Compagnia di Gallarate guidata dal capitano Matteo Russo hanno permesso di accertare che la merce era stata sottratta, nei giorni precedenti, all’interno del supermercato Esselunga di Castelletto sopra Ticino.
I tre ragazzi sono stati denunciati a piede libero per il reato di ricettazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore