A Castelletto Ticino tornano la processione e il falò di Sant’Antonio Abate

Dopo due anni di limitazioni per il Covid torna ad essere celebrata in grande stile la festa patronale del paese

Generico 09 Jan 2023

Dopo due anni di restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19, la comunità di Castelletto Ticino celebra la festa patronale in grande stile con il ritorno della processione con il simulacro per le vie del paese.

Diversi sono gli appuntamenti: si inizia venerdì 13 gennaio alle ore 20.45 Bells… risvegliamoci con Antonio, incontro di preghiera a cura degli animatori dell’Oratorio sulle orme del nostro patrono.

Sabato 14 gennaio ore 17.15 ricevimento davanti al palazzo Comunale dei rioni, gruppi e associazioni castellettesi e corteo verso la chiesa parrocchiale.
Ore 18.00 Santa Messa Solenne celebrata dal prevosto parroco don Fabrizio Corno ed animata dal coro “Dilexit” con benedizione dei campanelli.

Al termine della Santa Messa ci sarà il momento più spettacolare: la processione con il simulacro di Sant’Antonio percorrendo le vie Cavour, Verdi, Roma, San Carlo e Marconi; seguirà accensione del fuoco in piazza della chiesa.

Alle 20.45 in Oratorio San Carlo commedia divertente dal titolo: “Pensione Marechiaro” con il gruppo teatrale TNT di Gravellona Toce.

Domenica 15 gennaio alle ore 11.00 Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da sua Ecc.za Mons. Luca Raimondi vicario Episcopale della Diocesi di Milano ed animata dal coro parrocchiale; al termine sulla piazza la tradizionale benedizione degli animali.
Seguirà alle ore 12.30 pranzo comunitario in Oratorio, poi alle 17.00 vespri solenni e Benedizione Eucaristica.

Martedì 17 gennaio festa Liturgica di Sant’Antonio Abate alle ore 11.00 Celebrazione Eucaristica con venerazione della Reliquia, ore 18.00 santa messa per tutti i defunti della parrocchia.

Dall’8 al 22 gennaio sarà possibile visitare una mostra fotografica di “Immagini Votive” esposte nelle vetrine dei negozi in collaborazione con il gruppo archeologico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore