Varese News

Testata alla moglie che lo aveva rimproverato, marito violento allontanato a Busto Arsizio

Il 46enne completamente ubriaco ha reagito violentemente alla moglie che lo aveva accusato di aver dimenticato la figlia in stazione. L'intervento della Polizia ha fermato la violenza

Violenza sulle donne

Gli agenti del Commissariato di Busto Arsizio sono dovuti intervenire, ieri sera (lunedì), in un’abitazione per sedare una violentissima lite in famiglia. Un uomo di 46 anni è stato allontanato dal nucleo familiare con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Quando i poliziotti sono arrivati attorno alla mezzanotte hanno trovato la moglie col volto tumefatto e l’uomo completamente fuori controllo e visibilmente ubriaco. Si sarebbe avventato su di lei con numerosi schiaffi che le avrebbero lesionato la mandibola e una testata che le avrebbe causato un trauma cranico. La violenta reazione sarebbe dovuta al rimprovero da parte della moglie per essersi dimenticato la figlia minorenne in stazione dove avrebbe atteso per diverse ore.

Alla presenza delle forze dell’ordine la donna si sarebbe lasciata andare raccontando le vessazioni che da anni subirebbe dal marito fatte di violenze fisiche e spesso anche psicologiche. L’uomo, che risulta avere anche qualche precedente per resistenza e lesioni, è stato trattenuto a fatica dagli uomini della volante e per questo è stato decido dal magistrato di turno Francesca Parola, l’allontanamento dal tetto coniugale.

La donna, invece, è stata portata in Pronto Soccorso e trattenuta in osservazione a causa della violenta botta al capo e poi dimessa la mattina successiva con 5 giorni di prognosi.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 06 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore