24 chili di Khat sequestrati dai doganieri di Malpensa

È una droga molto diffusa tra le comunità di immigrati del Corno d'Africa in Italia

Generica 2020

Le operazioni per il materiale sanitario impegnano i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Malpensa, ma i doganieri non dimenticano certo la lotta al traffico di stupefacenti, portata avanti insieme alla Guardia di Finanza.

Ultima operazione: la scoperta, in fase di verifica presso il Gateway di Poste Italiane S.p.A., di due spedizioni con 24 chili di foglie essiccate della pianta Catha Edulis (Khat).

La merce, contenuta dentro due valigie provenienti dall’Etiopia tramite il servizio postale (il Khat è molto diffuso tra le comunità del Corno d’Africa), è stata posta sotto sequestro ed è stata trasmessa informativa di reato alla Procura della Repubblica territorialmente competente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore