A Malpensa sbarcano 100mila tamponi e 500mila test rapidi

Imbarcati su due voli, i presìdi medici sono stati rapidamente "sdoganati" alla Cargo City, che in questi ultimi due mesi è tornata a lavorare a pieno ritmo

Malpensa Generiche

Arrivano dall’Oriente a Malpensa 100.000 tamponi nasali e 500.000 test rapidi: un’altra spedizione per via aerea per rafforzare il sistema di tracciamento e contrasto al contagio da Sars-Cov-2

Per la precisione la doppia spedizione gestita alla Cargo City dell’aeroporto intercontinentale di Milano comprende 100mila tamponi nasali made in China per diagnosi COVID – 19, destinati alla Regione Campania, e 500mila test prodotti in Corea del Sud, destinati invece alla struttura del Commissario straordinario per l’attuazione ed il coordinamento dell’emergenza epidemiologica da SARS-CoV-2.

Il carico – che arrivava con due distinti voli –  è stato rapidamente “sdoganato” dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, cui compete anche la verifica della rispondenza agli standard d’importazione europea e internazionale (non secondaria, vista la delicatezza del tema sanitario).

Malpensa Generiche

L’aeroporto di Milano è di gran lunga il principale scalo merci in Italia: nonostante la crisi sanitaria globale a ottobre è addirittura tornato a crescere in termini percentuali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore