Ferno celebra il 4 novembre e ricorda i Caduti nelle missioni di pace

Cerimonia a ranghi ridottissimi, per le limitazioni Covid. Sarà scoperta anche una targa in memoria dei caduti militari e civili nelle missioni di pace

tricolore italia

L’amministrazione comunale di Ferno celebra il 4 novembre per ricordare il 102° anniversario dell’Unità Nazionale e la Festa delle Forze Armate.

«A causa delle disposizioni anti-Covid in atto, che vietano le cerimonie pubbliche, abbiamo dovuto modificare i programmi tradizionali e riadattare in corsa le modalità di celebrazione – spiega l’assessore alla Cultura e Rapporti Istituzionali Sarah Foti – prevedendo un momento di rievocazione che, pur con tutte le limitazioni del caso, possa degnamente ricordare questa importante ricorrenza».

Quindi, nel pomeriggio di domani, sabato 7 novembre, alla sola presenza del sindaco, del parroco, dell’assessore alla Cultura e Rapporti Istituzionali e di due rappresentanze delle associazioni d’arma (Alpini e Carabinieri in congedo), con il gonfalone municipale, davanti al Monumento ai Caduti presso il cimitero di Ferno, si procederà alla deposizione della corona d’alloro e alla benedizione.

La delegazioni di rappresentanza, ovviamente senza cortei, si ritroverà poi in Piazza Unità d’Italia per la posa di una targa in memoria dei caduti militari e civili nelle missioni di pace.

«Oggi come allora – sottolinea il sindaco Filippo Gesualdi – le nostre Forze Armate sono di nuovo in prima linea, questa volta chiamate a collaborare per fronteggiare la pandemia che ci sta colpendo da diversi mesi. Non possiamo che rivolgere a tutti gli operatori ogni giorno impegnati sul territorio un deferente pensiero, così come non possiamo dimenticare tutti coloro che si sono sacrificati nelle missioni di pace per difendere la nostra storia, la nostra civiltà e la nostra cultura. Domani a Ferno ricorderemo la fine della Prima Guerra Mondiale e la Giornata della Forze Armate rivolgendo a queste ultime un doveroso ringraziamento con sentita vicinanza».

Il sindaco invita tutta la cittadinanza ad esporre il Tricolore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore