Varese News

Marijuana per via aerea intercettata a Malpensa: un arresto nel Lazio

Un pacco con due chili di stupefacente spedito dalla Spagna era diretto a un giovane di Cerveteri, arrestato in flagranza dalle Fiamme Gialle su disposizione della Procura di Busto Arsizio

Malpensa generica 2019

Un giovane di origine moldava residente a Cerveteri – nei pressi di Roma – è stato arrestato in flagranza per il reato di traffico di sostanze stupefacenti con un blitz effettuato dalla Guardia di Finanza su autorizzazione della Procura di Busto Arsizio. La notizia è riportata dal quotidiano online laziale “Il Faro”.

A tradirlo, un pacco proveniente dalla Spagna e transitato dall’aeroporto di Malpensa, all’interno del quale però erano contenuti due chilogrammi di marijuana nascosta all’interno di una pentola a pressione sigillata e spedita per via aerea dalla penisola iberica. Droga destinata, secondo gli inquirenti, al mercato di spaccio locale.

Il pacco sospetto però è stato intercettato a Malpensa nel corso dei controlli finalizzati al contrasto dei traffici illeciti: a quel punto è scattata la collaborazione tra le Fiamme Gialle del Gruppo con sede in aeroporto (foto di repertorio) e quelle della Compagnia di Ladispoli, coordinate dalla Procura di Busto. Sono stati proprio i finanzieri a consegnare il pacco al giovane residente a Cerveteri per il quale sono scattate le manette.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore