Varese News

Nel 2021 a Somma arriva il nuovo marciapiedi tra la frazione Maddalena e il cimitero

Definite dalla giunta le priorità per le opere nei prossimi tre anni. Tra cui anche l'adeguamento di due scuole e l'ampliamento del centro raccolta rifiuti

Somma Lombardo generiche

Con il 2021 arriva il nuovo marciapiedi tra Maddalena e il cimitero della frazione, leggermente isolato in mezzo ai boschi, lungo la strada principale di accesso al paesino.

L’intervento è confermato dentro il nuovo aggiornamento sui progetti triennali del Comune di Somma Lombardo, in tema di opera pubbliche, approvato dalla giunta. Per l’anno che verrà il piano indica tre priorità: il collegamento pedonale per la frazione Maddalena, appunto, poi l’ampliamento del centro di raccolta comunale (intervento più consistente del 2021: valore 300mila euro) e poi una serie di interventi stradali tra asfaltature, abbattimento barriere architettoniche, marciapiedi e piste ciclopedonali (200mila euro), in linea con quanto si sta già portando avanti.

Il nuovo marciapiedi per il cimitero richiede 300 metri circa di nuova realizzazione, tra il piazzalino del camposanto della frazione e il punto dove inizia l’attuale marciapiedi esistente (alle primissime case di Maddalena). Importo previsto: 150mila euro, per un intervento che tecnicamente e dal punto di vista gestionale non dovrebbe porre grandi difficoltà.

Nel 2022 l’amministrazione comunale prevede di concentrare le risorse sull’ampliamento ed efficientamento energetico (mezzo milione di euro) della scuola Milite Ignoto nel quartiere di Mezzana.

Nel 2023 si punterà invece sull’efficientamento ed adeguamento delle scuole Rodari a Somma Bassa (600mila euro), oltre ad interventi di asfaltature, barriere architettoniche, marciapiedi e piste ciclopedonali (per valor stimato di 250mila euro) e a opere viabilistiche da Piano Urbano del Traffico (200mila euro)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore