Un contributo ai negozi di Somma Lombardo per abbattere le barriere architettoniche

Un bando per contribuire all'abbattimento delle barriere architettoniche di cui possono usufruire i commercianti sommesi

varie

Un contributo per abbattere le barriere architettoniche dei locali commerciali di Somma Lombardo: la somma destinata è di 25mila euro.

Dal bando, scaricabile dal sito del comune, si può agire in due modi: per interventi di manutenzione «ordinaria, straordinaria o ristrutturazione edilizia negli edifici commerciali, in modo da rendere l’edificio visitabile», si legge nel documento del bando e per «l’acquisto e la messa in opera di attrezzature a favore dell’accessibilità, come la pedana mobile e il campanello wireless».

C’è tempo fino al 15 novembre per farne richiesta.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Possono farne richiesta solo i proprietari di un’attività o gli eventuali affittuari. Il contributo sarà erogato secondo due modalità: per una singola manutenzione ci sarà un contributo di 50% del costo dell’operazione, limitato a un massimo di 3mila euro; se si richiede invece di acquistare le attrezzature, il sussidio è anch’essopari al 50% della spesa, ma con un limite massimo di 500 euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore