Varese News

Addio all’amato catalogo Ikea

Dopo 70 anni di successi il catalogo IKEA va in soffitta. Il primo venne stampato in 285mila copie nel 1951, l'ultimo in 40 milioni e spedito in tutto il mondo. Ora si passa solo al digitale

Generica 2020

Dopo 70 anni di successi il catalogo IKEA va in soffitta. O meglio arricchirà il museo della grande azienda svedese diventata popolare in tutto il mondo.

Il primissimo venne realizzato dal fondatore ​​Ingvar Kamprad nel 1951. Ne fece 285.000 copie, che vennero distribuite nella parte meridionale della Svezia, dove fu fondata anche l’azienda. L’ultima produzione è stata la versione 2021 spedita quest’estate ed è stata stampata in 40 milioni di copie.

“Sia per i clienti che per i colleghi, il Catalogo IKEA è una pubblicazione che porta molte emozioni, ricordi e gioia. – Ha affermato Konrad Grüss, amministratore delegato, Inter IKEA Systems BV – Per 70 anni è stato uno dei nostri prodotti più unici e iconici, che ha ispirato miliardi di persone in tutto il mondo. Voltare pagina con il nostro amato catalogo è emozionante ma razionale. Il consumo dei media e il comportamento dei clienti sono cambiati e IKEA sta già aumentando gli investimenti digitali mentre i volumi e l’interesse per il catalogo sono diminuiti “.

Insomma, con il digitale che avanza, anche il colosso svedese che con i suoi prodotti ha riempito le case di milioni di persone nel mondo, cambia pagina e lascia le tipografie.

“IKEA – si legge nel comunicato ufficiale dell’azienda – onorerà e celebrerà la fantastica storia del Catalogo IKEA. In omaggio, durante l’autunno del 2021, IKEA metterà a disposizione dei clienti nei negozi un libro, pieno di grande ispirazione e conoscenza dell’arredamento per la casa. Detto questo, l’amato Catalogo IKEA come lo conosciamo oggi non continuerà”.

Generica 2020

CINQUE TAPPE DELLA STORIA DEL CATALOGO IKEA

1951: lo stesso Ingvar Kamprad creò il primo catalogo IKEA e la prima copertina del catalogo presentava la poltrona MK con rivestimento marrone. Stampato e distribuito in 285.000 copie nella parte meridionale della Svezia, 68 pagine. In svedese.
1998: Primo catalogo “IKEA at office” disponibile su Internet, che era un’edizione speciale che mostrava solo mobili per aziende / uffici. L’ambizione quest’anno era di presentare l’intero catalogo online, ma a causa della complessità dei sistemi IT il lancio è stato posticipato.
2000: Lancio di una versione cartacea e digitale del Catalogo IKEA.
2001: L’e-commerce viene lanciato per la prima volta nella storia di IKEA, in Svezia e Danimarca.
2016: nel suo anno di punta, il Catalogo IKEA è stato distribuito in 200 milioni di copie, in 69 versioni diverse, 32 lingue e in più di 50 mercati.

TUTTI I CATALOGHI IKEA DAL 1950 AL 2020

Qui trovate tutti i 70 cataloghi con le loro celebri copertine.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore