Allo “Speroni” arriva il Lecco, Javorcic: “La Pro Patria è pronta”

Domenica 13 dicembre (ore 15.00) i tigrotti sfideranno i lecchesi, che arrivano da un ottimo momento di forma

Calcio, Pro Patria - Albinoleffe 1-2

Domani – domenica 13 dicembre ore 15.00 – allo “Speroni” arriva un Lecco in forma, forte di quattro vittorie nelle ultime cinque gare. La Pro Patria invece, nel medesimo periodo, è riuscita a conquistare i tre punti solo in un’occasione.

L’ultima partita contro la Juve U23, nonostante la buona prestazione, non ha fatto altro che sottolineare i problemi dei tigrotti, in particolare quando si tratta di incidere, finalizzare, concretizzare: «Il Lecco – commenta mister Ivan Javorcic – è una squadra esperta e di qualità. Hanno delle ambizioni diverse dalle nostre, e anche l’organico è da primi posti. In generale credo che sia altamente strutturato per stare lì».

«Noi abbiamo passato un’intensa settimana di lavoro – prosegue l’allenatore biancoblu -, anche rivedendo l’ultima partita; sappiamo le difficoltà della gara e, consapevoli della forza dell’avversario, cercheremo di essere più competitivi possibile. Siamo pronti ad ogni soluzione, li abbiamo studiati. Cercheremo di assorbire le loro caratteristiche proponendo la nostra identità per fare male. Saluterò volentieri Mastroianni, credo che la Pro gli abbia dato tanto e viceversa, è un ragazzo da rispettare».

In ottica attacco il mister spende due parole per Castelli: «È un giocatore che come gli altri nel suo reparto sta facendo un percorso, contro la Juve anche grazie al gol ha fatto vedere i suoi pregi. Stiamo lavorando bene e magari riusciamo anche a recuperare Le Noci, siamo sempre in evoluzione».

Domani i tigrotti dovranno fare a meno di Boffelli, squalificato, e dei lungo degenti Ghioldi, Molinari e Brignoli.

DIRETTAVN – La gara è già iniziata su VareseNews (guarda qui). Potrete come sempre far parte del racconto in tempo reale commentando nel liveblog o interagendo con l’hashtag #DirettaVn sui social.

di
Pubblicato il 12 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore