Da Pierino e il Lupo a Babar: Il Teatro alla Scala regala tre concerti ai bambini

L'orchestra della Scala diretta da Eun Sun Kim regala per il primo dell'anno "Il carnevale degli animali" e "La favola di Babar" per l'epifania

Generica 2020

Gratuitamente disponibile ancora fino al 1 gennaio 2021 il concerto di Pierino e il Lupo realizzato e postato dal Teatro alla Scala sui suoi social il 25 dicembre come regalo di Natale a tutti i bambini e alle loro famiglie.
La celebre favola musicale di Prokof’ev con le voci recitanti di Giovanni Storti e Giacomo Poretti  e impreziosito dal Concerto per clarinetto di Mozart con Fabrizio Meloni (primo clarinetto dell’Orchestra e della Filarmonica della Scala dal 1984) è il primo dei tre grandi spettacoli per piccoli intitolati a “Wolfgang Amadeus & le grandi fiabe musicali” con l’orchestra della Scala diretta da Eun Sun Kim (giovane direttrice coreana che dall’agosto 2021 assumerà la direzione musicale della San Francisco Opera) per i bambini in queste festività natalizie.

I prossimi concerti saranno postati, sempre sui social YouTube e Facebook e sul sito del Teatro alla Scala nelle prossime giornate di festa: l’1 e il 6 gennaio. Le fiabe, tutte introdotte da Nicola Savino con il coordinamento scenico di Lorenza Cantini, le luci di Marco Filibeck e le scenografie di Angelo Lodirimarranno online per una settimana.

1 gennaio
IL CARNEVALE DEGLI ANIMALI
Si festeggia il nuovo anno con Il carnevale degli animali di Saint-Saëns abbinato al concerto Eine kleine Nachtmusik K 525 di Mozart con il comico Gioele Dix come voce recitante.

6 gennaio
LA FAVOLA DELL’ELEFANTINO BABAR
Per la festa dell’Epifania, i Magi portano sui social della Scala la favola dell’elefantino Babar messa in musica da Poulenc e impreziosita dalla Sinfonia n. 29 di Mozart, con la voce recitante di Angela Finocchiaro.

di
Pubblicato il 30 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore