Varese News

La speranza più forte dell’incertezza: riparte la Scuola di teatro delle Arti di Gallarate

Da tempo i volontari del teatro sognavano di far risorgere l'esperienza, già attiva decenni fa: la seconda ondata ha fermato momentaneamente il progetto, che però da gennaio riparte. Online, ma con l'intenzione di tornare sul palco

Generica 2020

Nel segno della speranza, anche se in un momento di grande difficoltà, rinasce la Scuola di teatro delle Arti di Gallarate.

Il Teatro delle Arti è da sempre Centro Culturale di riferimento cittadino, casa di molti artisti, di Festival e di Eventi di risonanza regionale; alla sua nascita, grazie a Don Alberto dell’Orto, negli anni Sessanta, è stato casa di una scuola di teatro: crediamo che sia venuto il momento di riaprire, di riguardare alla nostra storia e investire sul futuro.

«La nostra proposta – spiegano – consiste nella promozione di laboratori teatrali dedicati a diverse fasce di età, che possano diventare un riferimento formativo per la città, ma che, soprattutto, aprano le porte a nuovo pubblico, con un occhio di riguardo per i giovani, diffondendo il messaggio che il Teatro delle Arti è un luogo di cultura aperto a tutti e di cui ognuno può prendersi cura».

Siamo consapevoli delle difficoltà profonde in cui versa lo spettacolo dal vivo nel nostro Paese; tuttavia, tutti noi ne riconosciamo l’alto valore formativo, ludico e culturale. L’idea di riaprire la Scuola è in cantiere da tanto, ma è nostra opinione che proprio questo sia il tempo più adatto per ritornare a volare alto, con passione, competenza e professionalità».

La progettazione dei laboratori è affidata a Giulia Provasoli, dal 2004 volontaria del Teatro delle Arti, che adesso porterà al Centro Culturale la sua professionalità, in qualità di formatrice e pedagogista teatrale.

«Inizieremo con tre proposte differenti: un laboratorio per bambini della scuola primaria, uno per adolescenti e uno per adulti; tra i nostri obiettivi primari c’è quello di utilizzare il teatro come strumento per accompagnare gli allievi più giovani nel loro percorso di crescita, di presa di coscienza e costruzione dell’io – e permettere a ogni studente adulto di costruirsi uno spazio/tempo personale, per iniziare una ricerca profonda nel proprio corpo e nella propria emotività, sviluppando apprendimenti concreti, spendibili in contesti personali e professionali».

Fino a che durerà questa situazione di emergenza, le lezioni si terranno online, con una metodologia di lavoro già sperimentata in questi mesi, che non vuole in nessun modo sostituirsi agli incontri in presenza, ma che, piuttosto, si muove parallelamente, adattandosi e sfruttando i nuovi strumenti di cui disponiamo. «Appena sarà possibile, naturalmente, torneremo in sicurezza a fare lezione in presenza, sul palcoscenico del Teatro delle Arti».

«Nel frattempo, speriamo che la Città sia felice ed emozionata quanto lo siamo noi per la riapertura della Scuola, invitiamo tutti a diffondere la notizia e a contattarci per ogni informazione: ricordiamoci sempre che siamo fatti della stessa sostanza dei sogni»

Le lezioni cominceranno mercoledì 27 gennaio 2021 in modalità online.

Chi fosse interessato può chiedere informazioni a contatti@teatrodellearti.it o al numero 347 1077970 O ancora accedere al sito www.teatrodellearti.it e alla pagina facebook.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore