L’elicottero dei vigili del fuoco di Malpensa “sfama” un gregge rimasto bloccato in quota

Arrivato in Valcamonica, il "Drago" ha effettuato otto carichi di fieno, trasportato fino a quota 1900 metri

Pecore e neve

L’elicottero dei vigili del fuoco, il “Drago” di Malpensa, interviene sui monti della Val Camonica per salvare un gregge di pecore.

La neve caduta abbondante nei giorni scorsi ha messo in difficoltà un gregge di capre a Borno, rimasto completamente isolato. Non c’erano le condizioni per recuperare gli animali dalla zona del Goletto del Moren, a quota 1900 metri, rimasti bloccati non solo per le difficoltà generali ma anche per il rischio valanghe, molto alto,

Una volta arrivato in zona bresciana, l’elicottero di Malpensa ha effettuato otto viaggi per portare in quota il fieno necessario a non far morire di fame il gregge (la foto è d’archivio).

Le condizioni meteo restano proibitive, ma il rifornimento di fieno è sufficiente ad assicurare la sopravvivenza del gregge per alcuni giorni, in attesa di una “finestra” per riportare a quota più bassa gli animali.

L’elicottero di Malpensa non è nuovo ad operazioni di salvataggio di animali: due anni fa, proprio in occasione di una nevicata, il “Drago” ha ad esempio recuperato dei cavalli in val Masino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore