Nelle comunità minori e nelle Rsa arrivano le mascherine di Natale

Un'azienda gallaratese ha donato 6mila mascherine ai bambini e agli ospiti delle case di riposo della zona tra Alto Milanese e Saronnese

gallarate generico

In un anno difficile come quello appena trascorso le persone che più hanno sofferto e subito la pandemia sono stati da un lato i giovani, costretti a rimanere in casa in balia del susseguirsi degli eventi, e dall’altro i più anziani che non hanno avuto il conforto e l’affetto, in questo momento difficile, dei propri nipoti e dei propri cari.
Entrambi, i giovani ed i più anziani, legati da un sottile ma resistente elastico come quello che supporta le mascherine che sono entrate prepotentemente a fare parte della nostra quotidianità.

È partendo da questa considerazione che un’azienda di Gallarate – la Fen Garments, che ha il suo stabilimento nel quartiere di Cascinetta –  ha deciso di destinare parte della propria produzione, in occasione del Natale, a quattro Rsa del territorio e a due associazioni bustocche che si prendono cura dei minori.

I destinatari del progetto sono state le comunità di Progetto Pollicino e Piccolo Principe di Busto Arsizio, la Fondazione Colleoni di Castano Primo, la Fondazione Mario Lampugnani di Nerviano, l’Istituto La Provvidenza di Busto Arsizio e Villaggio Amico di Gerenzano.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore