Varese News

Un “pranzo solidale” che da Gallarate porta il bene fino in Siria e Burundi

E anche in Libano, Messico, Camerun, Italia: sono i Paesi in cui interverrà Avsi con la Campagna Tende 2020. A Gallarate è sostenuta dal Centro Culturale Tommaso Moro

Generica 2020

“Allarga lo sguardo: la speranza accanto a chi ha bisogno”. È questo il suggestivo e provocatorio titolo della Campagna Tende 2020/2021 di AVSI (Associazione Volontari Servizio Internazionale).

Avsi è un’organizzazione non profit, nata nel 1972, che realizza progetti di cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario in 33 Paesi, inclusa l’Italia. Avsi ha una vision ben definita: lavorare per un mondo in cui ogni persona sia protagonista dello sviluppo integrale suo e della sua comunità, anche in contesti d’emergenza.

Il Centro Culturale Tommaso Moro di Gallarate propone a tutti di aderire alla proposta di Avsi a sostegno dei sei progetti della Campagna Tende 2020/2021 – per la creazione di opportunità lavorative, per il  sostegno a distanza, per l’accoglienza prolungata di bambini e adolescenti in fuga, per il sostegno ai ragazzi di strada, per l’emergenza Covid-19, per alcune strutture ospedaliere – in Burundi, Libano (nella foto), Messico, Camerun, Italia, Siria.

«Come Centro Culturale non possiamo non sostenere – per quanto ci è possibile – iniziative ed attività che pur sviluppandosi in un ambito diverso, partono dallo stesso desiderio che ci ha fatto nascere: contribuire allo sviluppo integrale di ogni persona».

La campagna passa da Gallarate con una doppia iniziativa: il pranzo solidale, che prevede la consegna a casa a chi aderisce e un contributo ad Avsi. Il pranzo va prenotato entro il 10 dicembre, viene preparato da Ravizzoli Catering di Gallarate, con piatti da 10 a 25 euro (qui il menù e la scheda per ordinare).

Dopo pranzo, alle 14.30, «ci sarà l’incontro di presentazione della Campagna Tende di quest’anno con la testimonianza in diretta del responsabile del progetto che sosteniamo con il nostro contributo»: si può seguire su Zoom o sul canale Youtube di Avsi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore