Varese News

Sciopero del Trasporto Pubblico Locale, anche Stie aderirà l’8 febbraio

Prima azione di sciopero di 4 ore proclamato dalle Segreterie Nazionali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Fna

autobus stie liceo crespi busto arsizio

Prima azione di sciopero di 4 ore per il giorno 8 febbraio, proclamato dalle Segreterie Nazionali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Fna – Modalità in merito all’interruzione del confronto per il rinnovo del Contratto Nazionale degli Autoferrotranvieri Internavigatori (Mobilità TPL), scaduto da oltre tre anni, e dell’esito negativo delle procedure di raffreddamento e conciliazione previste.

«Le Segreterie regionali, ben consapevoli della grave emergenza che ha colpito il Paese, ma altrettanto convinte che proprio coloro che hanno lavorato con impegno, professionalità e a rischio dell’incolumità personale, per consentire il diritto alla mobility della cittadinanza, gia duramente provata dall’inizio di questa terribile pandemia, non possono non aver riconosciuto it diritto al rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro e al miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali, sono ad indicare di seguito le modalità di svolgimento dello sciopero a cui potranno aderire tutte le lavoratrici e i lavoratori del TPL a sostegno della vertenza nazionale».

II personale della società STIE S.p.A. aderirà osservando le seguenti modalità: il personale viaggiante sciopererà dalle ore 08.30 alle ore 12.30 del giorno 8 febbraio.

Personale viaggiante dell’area Seregno — Servizio Urbano: sciopererà dalle ore 09.00 alle ore 12.00 del giorno 8 febbraio .

Operai ed impiegati e personale non connesso alla mobilità delle persone sciopereranno le ultime 4 ore della prestazione lavorativa del turno programmato del giorno 8 febbraio.

Le suddette modalità avverranno nel pieno rispetto dei termini di preavviso e delle modalità di attuazione dell’astensione di lavoro, previsti dalla L. 146/90, cosi come modificata dalla L.83/2000, garantendo i servizi minimi e delle fasce di garanzia previste dagli accordi aziendali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore