Sono 185mila le persone che hanno già ricevuto il vaccino in Lombardia

Il dato è aggiornato a domenica, quando le dosi inoculate sono state 9.326. Pfizer però ha annunciato un rallentamento delle forniture del 29%

vaccino covid - RP

La Lombardia si avvia verso i 200mila vaccinati: nelle strutture sanitarie della nostra Regione, nella giornata di domenica, sono state effettuate 9.326 vaccinazioni anti covid.

Il dato complessivo sale quindi a 184.919 somministrazioni dall’inizio della campagna, con l’impiego del 78,8% delle dosi finora disponibili. Il dato relativo alle somministrazioni di oggi, lunedì 18 gennaio, verrà comunicato domani pomeriggio, il numero complessivo potrebbe attestarsi a ridosso delle 200mila persone vaccinate.

L’Italia ha da poco toccato quota un milione di vaccinati. Si procede ora con il personale ospedaliero e con ospiti e personali delle Rsa, le case di riposo.

Sabato Pfizzer ha comunicato «unilateralmente», come sottolineato il commissario straordinario Domenico Arcur, che «a partire da lunedì» consegnerà al nostro Paese circa il 29 per cento di fiale di vaccino in meno rispetto alla pianificazione che aveva condiviso con gli uffici del Commissario e, suo tramite, con le Regioni italiane». Bisognerà vedere ora se e quando si registrerà un rallentamento nelle somministrazioni.

vaccino Pfizer a Malpensa
Una immagine dell’arrivo delle prime forniture Pfizer a Malpensa

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore